Salute Naturale di ottobre è in edicola: l’autunno ci porta spesso la malinconia ma non dobbiamo temerla perché sta eliminando dalla mente ciò che non ci serve più.

Рerché siamo cosi lontani dalla Natura? Non sappiamo più ragionare come i contadini, come la gente dei campi, come chi sa seminare, aspettare e poi raccogliere i frutti.

Recenti ricerche sul cervello hanno messo in luce una capacità dei nostri neuroni – il pruning o potatura sinaptica – per cui vengono eliminati i “rami secchi” del cervello, vale a dire tutto quello che non è funzionale per il suo sviluppo. Cosa favorisce questi rami secchi”? I lamenti, i rancori, l’eccesso di parole, l’auto referenzialita, l’ipertrofia dei pensieri, lo sguardo rivolto sulla propria storia e sul passato, bloccano il pruning e quindi il tragitto verso la felicità.

Insomma dentro il nostro cervello, abita un vero e proprio contadino-potatore, che elimina tutto quello che non serve allo sviluppo continuo della nostra identità. È un processo che matura giorno dopo giorno per tutta la vita. In parole povere siamo come un albero che continua ad espandersi, a fiorire, a fruttificare e poi a perdere le foglie.

Sommario

Informazioni

Salute Naturale è disponibile in tutte le edicole al prezzo di € 3,90.