Bicipiti d’acciaio? Scopri come ottenerli sul nuovo numero di FOR MEN MAGAZINE di novembre 2020, disponibile in edicola.

A me puoi dirlo, siamo amici: ci sono giorni in cui ti senti in prigione. In ufficio o in fabbrica ci sono gli orari da rispettare e i capi a cui obbedire. Quando esci e vai al bar devi fare la coda ed entrare solo quando il locale non è troppo pieno. In palestra, (finché è aperta) c’è sempre un cretino che si ferma troppo a lungo sugli attrezzi e alla fine del workout non li disinfetta nemmeno. In autobus o in metropolitana aspetti, ligio, che non ci sia affollamento, prima di salire. Vogliamo parlare di quando arrivi a casa? Lei ti sommerge di dubbi e problemi. Come scrivemmo tanti anni fa: si agitano per il colore delle unghie, figurati adesso con i problemi legati al Covid. I figli, se non sono al telefono, si rivolgono a te con ritornelli fissi: “soldi, uscire, amici, posso, devo…” Per fortuna c’è il tuo cane che ti salta incontro, non chiede contanti e non parla nemmeno… E di questi tempi c’è perfino il coprifuoco da rispettare, l’atteggiamento responsabile da rispettare, il distanziamento sociale, da rispettare ovvio. Si, a volte la tua vita ti sembra quella di un carcerato, senza volerla paragonare a quella dei veri carcerati che vivono dietro alle sbarre. Vorresti liberarti dalle catene, sentirti più libero, gridare che nessuno può importi niente. C’è un tizio americano che si chiama Paul Wade e ha molto da insegnarti. Parliamo di lui a pag. 68 per svelarti l’incredibile programma di fitness che prende il nome di Alcatraz, la famigerata prigione nella baia di San Francisco, diventata oggi una specie di museo. Wade in galera c’è stato davvero per 19 anni e in quel periodo ha deciso che non doveva lasciarsi andare. Si è arrangiato come poteva, sfruttando per gli esercizi perfino i muri della cella e, una volta libero, ci ha scritto un libro. Oltre a curare il suo fisico ha insegnato ai suoi compagni di cella a farlo. E sai qual è la sua lezione più importante? In ogni campo ciò che conta è la motivazione. Se vuoi ottenere risultati, nel fisico, come nel lavoro o con le donne devi essere motivato, in altre parole determinato. Wade non è l’unico “cazzuto” di cui parliamo. Lo sono stati sicuramente anche i 10 uomini che hanno affrontato momenti di paura e li hanno vinti, di cui ti raccontiamo a pag. 84. È normale avere paura. L’importante è vincerla, ma senza essere incoscienti. E di questi tempi la paura ti accompagna spesso. Capita quando accusi tosse e raffreddore e pensi che sia venuto a farti visita il malefico virus. Corri a pag. 50, ti diamo le nozioni base per capire se invece, è una banale influenza. Poi è meglio che ti rivolgi al tuo medico. Ecco, a proposito di motivazioni, una categoria che ne ha tante, quella dei camici bianchi. Una volta si diceva che fare il medico non è un mestiere ma una missione. Sarà retorico, ma oggi lo penso davvero.

L’editoriale

Sommario

Informazioni

For Men Magazine è acquistabile in tutte le edicole al prezzo di € 2,50.

Disponibile anche nel formato con Maxi calendario di Paola Caruso, la “Bonas” di Avanti un altro. Non perdetevelo!

Tagged in:

,