Quando L’ARMÉE DES ALPES tentò di annettersi la Valle d’Aosta – Scopri l’articolo sul nuovo numero di BBC HISTORY di dicembre 2020, disponibile in edicola.

A guerra praticamente finita, reparti militari francesi penetrarono in Liguria e si affacciarono in Val d’Aosta, con l’intenzione di piantarvi la bandiera francese. E allora accadde il miracolo: partigiani e soldati di Salò si unirono spalla a spalla per difendere il suolo patrio contro il nuovo invasore.
Italia, Fronte occidentale, 26-27 aprile 1945. I tedeschi si erano da poco ritirati, quando le unità francesi dell’Armée des Alpes varcarono i nostri confini.
Rispetto a cinque anni prima la situazione si era capovolta: gli eserciti dell’Asse erano in rotta e i cacciati diventavano cacciatori. Da quasi un anno, con progressione inarrestabile, le sorti della guerra volgevano a favore degli Alleati: le Operazioni Overlord (6 giugno 1944) e Dragoon (16 agosto 1944) avevano costretto i tedeschi ad arretrare sul fronte francese. Dalla Normandia e dalla Provenza, infatti, gli Alleati convergevano verso Parigi dove, il 23 agosto, entrava la seconda divisione blindata del generale Philippe Leclere. Da quel momento era via via aumentata la pressione sui confini della Germania e della Repubblica Sociale Italiana. […]Dalla rivista

Sommario

Informazioni

BBC History di dicembre 2020 è acquistabile in tutte le edicole al prezzo di € 4,90.

Tagged in: